venerdì 13 gennaio 2012

Comunicato Ufficiale: Lettera di fine anno del Ceo dello Spartak Torriglia f.c. 1992, Gian Paolo Ghersi

Cari Colleghi Dirigenti, Staff Tecnico e Tifosi tutti dello Spartak Torriglia f.c. 1992,
quello che si è appena concluso è stato un anno unico per la storia di questo glorioso club. Il 2011 è stato l’anno della rinascita; sportiva, con il ritorno alla vittoria nel Torneo di Pasqua ed il ritorno all’attività agonistica con soluzione di continuità nel G. Piero Carni Challenge; di prestigio con un’attiva campagna di comunicazione attraverso i siti internet, social network e canali video dedicati; di crescita con il lancio dello Store on line e la promozione delle nuove divise ufficiali; ma soprattutto umana con il ritorno di formidabili campioni che hanno fatto la Storia di questo glorioso club e l’ingresso di nuovi talenti pronti a scrivere il futuro. Devo ammettere che realizzare tutto ciò è stato un sforzo non indifferente ma la gioia scaturita è impagabile. Ci troviamo però a questo punto davanti ad uno snodo cruciale ma soprattutto di fronte ad un anno, il 2012, certamente non come gli altri. Il ventennale dalla fondazione. Data quest’ultima che sancirà indissolubilmente che i poco più che adolescenti che trascorrevano le vacanze estive a Torriglia sono diventati uomini, ormai al tramonto della propria carriera agonistica, ma sempre pronti a spendere tutte le proprie residue energie per una bella giocata!
E’ mia, e spero Vostra, ferma volontà festeggiare questa ricorrenza nel modo più adeguato possibile. Chiedo per questo, ma sono sicuro di ottenerla, massima diponibilità ed impegno da parte Vostra per realizzare tutti gli obiettivi che ci saremo posti.
Colgo infine l’occasione per ringraziare tutti voi e per urlare un'altra volta ancora ciò che cantavamo sotto la doccia negli spogliatoi del campo di Torriglia in quella calda estate del 1992: “Siamo Spartak Torriglia ed abbiamo un sogno nel cuore….”

Forza Spartak

Nessun commento: