mercoledì 22 febbraio 2012

News - Calciomercato

San Giovanni Battista di Quarto - Riportiamo per dovere di cronaca una voce rimbalzata nella mixed zone degli spogliatoi del G Mora ieri sera durante il consueto turno di G Piero Carni. Sembra infatti che le dirigenze dello Spartak Torriglia e degli AStronzi stiano valutando l'opportunita di un clamoroso scambio Stagno/Costantini. L'ipotesi sul tavolo di lavoro sarebbe quella della cessione della comproprietà dei cartellini del cigno di Premolo Maddalena e dell'airone di Sturla. Ad onor del vero sembra molto difficile che lo Spartak possa privarsi del suo giocatore piu rappresentativo nonchè tattico e guida spirituale. Dal canto suo però il presidente degli AStronzi Spazzarini non hai mai nascosto il suo debole per lo "Stagnone nazionale"; ed in ogni caso lo Spartak e rimasto favorevolmente colpito dalla prestazione di Costantini incontrista dal fisico granitico. Bisogna poi considerare che Stagno in questo scorcio di stagione - vuoi per infortuni e malanni vari - non ha ancora dimostrato il suo immenso talento. In questo senso si spiegano le maldicenze che ultimamente si rincorrono in Via della Provvidenza e che parlano di uno Stagno "bello ma  che non fa figli".  Nessun commento per adesso dal diretto interessato. Come al solito in questi casi sarà il tempo a dirci se queste sono solo voci di spogliatoio o realtà. I tifosi però sono già in subbuglio

3 commenti:

Ste ha detto...

E Stagno non si vende!..e Stagno non di vende!...questo calcio fa sempre più skyfo!
NO ALLA TESSERA DEL TIFOSO

gpg ha detto...

Riportiamo il Comunicato ufficiale di Luciano Costantini: non voglio commentare queste voci di mercato, sono concentrato solo sul fare il meglio possibile anche se impiegato fuori ruolo; certo essere accostato ad una compagine gloriosa come lo Spartak mi inorgloglisce così come il fatto di essere coinvolto in uno scambio con un giocatore di tale talento. Non posso dimenticare però che gli A.S. Tronzi mi hanno dato fiducia in un momento girgio della mia carriera ed a loro va quindi la riconoscenza.

Luc ha detto...

e come nel più classico dei casi ...dopo tanto parlare Costantini finisce in tribuna con chiappe equamente divise a metà tra A.S. Tronzi e Spartak ...