giovedì 30 agosto 2012

News - Calciomercato

Potremmo definirla “pigra” questa partenza dello Spartak nel calciomercato estivo 2012. Infatti dopo  le defezioni di De Guglielmi Costantini e Mirandi, ciascuna per diversa motivazione, ad oggi i gialloblù non hanno ancora messo a segno nessun colpo. Ciò per due diversi ordini di motivazioni. In primis lo Spartak sta cercando di delineare quella che sarà l’attività sportiva 2012/2013 andando quindi a quantificare i propri futuri impegni. Poi si sta cercando di valutare l’opportunità di utilizzare maggiormente quei uomini scesi in campo col contagocce nella scorsa stagione: Puppo e Mussino su tutti. In particolare il primo sta valutando proprio in questi giorni l’abbandono del calcio a 11 per dedicarsi anima e corpo ai suoi amati colori gialloblù. E’ evidente però che un buon numero di rincalzi sia necessario per dare adeguato sostegno ad una struttura ormai ben delineata e che vede al centro del progetto tecnico il talentino Filippo Chiappa. La dirigenza rimane dunque vigile e pronta a sguinzagliare St. Paul Cianetti alla ricerca di grandi colpi e giovani promesse.  Al momento sembra comunque prematuro fare dei nomi.

Nessun commento: