giovedì 2 agosto 2012

News - Onore agli A.S.Tronzi

STAGIONE STREGATA; dopo il torneo di pasqua anche questa beffa! Lo Spartak perde l’ultimo incontro ed il G. Piero Carni Challenge per differenza reti. Che dire; onore ai gialloblù arrivati “a tocchi” e con le pile scariche al rush finale. Forse si è pagata più del dovuto la fantastica rimonta di maggio e giugno che ha lasciato nel finale i giocatori chiave bolliti o addirittura infortunati. Voci dallo spogliatoio parlano comunque di una squadra delusa ma pronta a rifarsi sotto già dall’anno prossimo. Dimostrazione questa dell’invidiabile spirito di squadra gialloblù. Bisognerà a questo punto vedere però con chi verrà disputato il G. Piero 2012/2013: in casa ASTronza infatti sembra essersi instaurata una guerra di potere tra l’attuale General Manager Spazzarini ed il nuovo Direttore Sportivo Luciano Costantini che ha preso le redini della squadra nell’ultimo mese, trovando le energie per piazzare l’insperata stoccata finale. Gli scenari possibili per il prossimo anno sono a questo punto molteplici: una collaborazione Spazzarini Costantini (stile Preziosi/Lo Monaco…altamente improbabile); un ritorno tra i ranghi del rampante DS AsTronzo o addirittura un colpo di Spugna che porterebbe portare alla nascita di una terza squadra…. Ad oggi comunque il cartellino di Luciano Costantini appartiene per metà allo Spartak che però a questo punto difficilmente lo riscatterà: un pò per la voglia dell’Airone di Sturla di mettersi in mostra come general manager, un pò perché la dirigenza di Via della Provvidenza non ha gradito alcune foto di cattivo gusto postate al CEO Spartakino e sui social network immediatamente dopo la vittoria…..
Ma torniamo alla delusione gialloblù che sentiamo di comunque di dover mitigare con i numeri di una stagione intensissima: 48 incontri di g piero disputati, 21 giocatori costantemente impiegati ; 248 gol segnati; questa la mole dell’attività dello Spartak e comunque l’orgoglio di non aver concluso il contest da sconfitti ma in parità numerica di vittorie. .. certo questo non basterà a placare la delusione ma ci sentiamo di dire bravi ai ragazzi di Torriglia. La stagione si conclude nel peggiore dei modi ma ripartirà a settembre….. con i gialloblù più motivati che mai. Onore agli ASTronzi!


Pagelle della stagione


Cordone 7 – si inventa in un ruolo nuovo ed impiega un po’ di tempo per interpretarlo, ma pian piano con umiltè entra nel meccanismo. encomiabile
Bricchi 7,5 – grandi doti tecniche e potenzialità
Ricci 7 – impegno e sacrificio
Schenone Gianfranco 9 – un gettone per spiegare a 73 anni cosa vuol dire il calcio. Esempio per tutti noi


Cianetti 7,5 un leone per 11 mesi non c’è altro da dire
Ghersi 7,5 il capitano fa di tutto dalla punta al difensore centrale; dopo 37 partite crolla nel finale, non se lo perdonerà mai….
Rognoni 7,5 secondo per presenze, primo per costanza
Badano 6,5 dodicesimo sempre fedele, l’anno prossimo merita più spazio


Chiappa 9 per una volta rovesciamo il suo 6 … lo merita: la classe era scontata, l’impegno no. grazie
Schenone Filo 8 pallone d’oro e uomo squadra
Stagno 6,5 forse a lui si chiede di più di quello che la voglia può dare…. ma Stagno è Stagno
Puppo 6,5 gli impegni familiari ed il calcio a 11 lo limitano; peccato, in alcuni momenti sarebbe stato utile


Schenone Fabio 8 oltre sessanta gol parlano da soli…. lo Spartak ha il suo bomber
Mussino 6,5 averlo ritrovato è già una vittoria .. adesso la continuità



Nella sezione tabellini abbiamo inserito il file excel con tutte le presenze ed i marcatori Spartakini; in Spartak Channel un video che ripercorrerà questa interminabile stagione.

Nessun commento: