mercoledì 31 ottobre 2012

Comunicato Ufficiale

In relazione alle dichiarazioni rilasciate dal tesserato Filippo Schenone sulla pagina Ufficiale Facebook, lo Spartak Torriglia f.c. 1992 -per voce del suo CEO- ritiene che quanto accaduto nel turno di G. Piero del  23 ottobre u.s. non sia altro che il frutto di una normale situazione di gioco e che esso non sia altro che la semplice conseguenza dell'impegno profuso dai giocatori dello Spartak in un momento difficile per la squadra seppur nelle more dell'ultimo fine ludico. Il capitano dello Spartak Gian Paolo Ghersi tiene poi a ricordare, - pur ribadendo di non ricordare l'espressione di frasi ingiuriose (anche se ciò non vuol dire che non le possa aver pronunciate) - come tali accadimenti possano ricondursi a normali e banali schermaglie sopratutto tra chi ha disputato centinaia di partite spalla a spalla e la cui prima risale all'ottobre del 1982 (millenovecentottantadue) con le gloriose casacche delle Tigri di San Fruttuoso. Pertanto lo Spartak ritiene l'episodio chiuso e, pur rispettando le scelte del predetto tesserato, auspica la fine dell'autosospensione ed un suo ritorno in campo già dal prossimo turno di G. Piero. 

Nessun commento: